Cosa si intende per Abbondanza?

Cosa é veramente l’Abbondaza?

L’abbondanza è una frequenza a cui possiamo sintonizzarci.

Superiore all’abbondanza, in termini ‘quantitativi’, se così vogliamo dirlo per comprenderlo con la nostra mente, c’è solo l’energia del Tutto, nella sua essenza d’amore.

L’energia d’amore è il Tutto a cui apparteniamo, e di cui siamo fatti, una Fonte o Sorgente infinita, a cui possiamo attingere costantemente perché è parte della ‘materia’ di cui ogni cosa è fatta, noi compresi.

Viene definita in moltissimi modi, a differenze delle culture: Il Divino, Il Creatore, La Fonte Creatrice, Il Campo Quantico, L’Intelligenza Superiore, ma sono solo definizioni dello stesso Tutto.

L’energia è per sua stessa natura abbondante, anzi addirittura INFINITA, non si crea e non si distrugge, cambia solo forma e sta a noi scegliere ‘che forma farle assumere’, se farla trasformare in qualcosa di costruttivo e appagante per noi, per la nostra vita, per chi amiamo oppure lasciare che tutto questo avvenga ‘per caso’.. si certo non esiste il ‘caso’ ma solo una serie di nostre programmazioni, convinzioni, limiti o traumi che impediscono tutto questo e che possono anche farci respingere la nostra Abbondanza

L’abbondanza è quindi parte stessa dell’Universo intero che fa GIÀ parte di noi

Possiamo anche identificarla con quel sentimento (o stato d’animo) di completezza, sicurezza, protezione, appagamento che niente o nessuno può portarci via, ma anche a quella sensazione di fede e fiducia nel sostegno dell’Universo. E tutto questo non dipende esclusivamente da fattori esterni a noi, ma da quello che ci è stato insegnato, dalle esperienze che abbiamo vissuto, dagli esempi che ci sono stati dati, da quello che ci è stato detto di dover essere. In poche parole dipende da quelle che vengono chiamate le nostre convinzioni o programmazioni, che influenzano fortemente quello che viviamo

La stessa abbondanza può prendere infinite declinazioni: abbondanza d’amore, abbondanza di gioia, prosperità, abbondanza economica

Risintonizzarci con la nostra abbondanza significa quindi andare a comprendere come la stiamo respingendo per andare a trasformare e completare quelle cose.

Cosa succede quando iniziamo a trasformare quelle ragioni inconsce che ci fanno temere il cambiamento o avete paura anche della nostra abbondanza? Cosa potremmo guadagnarci?

Ecco alcuni esempi:

  • un maggiore stato di benessere
  • l’amore e il rispetto di chi siamo
  • il liberarci da quegli schemi che ci stanno impedendo di essere ed esprimere chi siamo veramente
  • la capacità di poter portare al successo i nostri progetti
  • poter vivere delle relazioni d’amore sane con un compagno/compagna di vita, se così scegliamo
  • Sentirci parte del mondo
  • Creare una vita che amiamo 💜

e significa sopratutto comprendere come siamo parte del Tutto e grazie a questo, possiamo andare ad identificare e trasformare tutti quei limiti che ci stanno impedendo di poter seguire il Cammino della nostra Anima, esprimere e mostrare chi siamo veramente, essere nel riconoscimento del nostro valore e permettere al mondo di vederci

Vuoi provare?

Guarda qui