E se tutto fosse possibile?

E si.. questa devo proprio raccontarvela perché forse può aiutare qualcuno a capire che possono veramente succedere cose che sembrano impossibili e da un punto di vista logico e razionale non hanno spiegazioni..

Cominciamo dalla fine: ieri mi scrive una persona per dirmi che le sono arrivate le due matrici nuove e mi dice le condizioni un po’ particolari per cui sono arrivate.. se penso che debba fare una segnalazione o se devo farla io.

Mi dice: “Ho trovato la busta al di là del cancello, ma completamente distrutta e aperta da una parte. Non c’è scritto nemmeno il mio indirizzo ma ci sono delle etichette che, a quanto pare, hanno messo per COPRIRE il mio indirizzo, non lo so, è una cosa molto strana..deve aver preso dell’acqua perché forse sotto le etichette avevi scritto tu l’indirizzo ma ora è solo una macchia indistinta.. ” e aggiunge: “non ho nemmeno sentito suonare ma, tra l’altro, di solito sento arrivare il furgone perché un po’ di rumore lo fa e invece niente”

Sul momento non collego subito tutto ma in più volevo accertarmi di qualche cosa… e mi rendo conto che è stato come scrivere un messaggio, metterlo in una bottiglia, gettarlo in mare e attendere che il giorno dopo arrivi alla persona giusta!

Cosa è successo?
Stavo facendo i pacchetti, ho sbagliato a scrivere una lettera dell’indirizzo, così l’ho coperto tutto con delle etichette bianche per riscriverci sopra. Nel frattempo ho ricevuto una telefonata, non mi sono ricordata che non avevo riscritto l’indirizzo e sono andata avanti a fare le altre buste come fosse tutto normale.

Alla fine, come faccio di solito, ho comandato direttamente alle matrici di raggiungere subito i loro proprietari senza problemi di alcun tipo. Lo faccio anche quando viaggio e metto apposta almeno una matrice nella valigia per fare in modo che viaggi con me, sul mio stesso aereo e si presenti puntuale al ritiro bagagli..

Non ho visto che era una busta senza indirizzo ma nemmeno la persona all’ufficio postale si è accorta che quella busta non aveva MITTENTE ma ancora peggio NESSUN DESTINATARIO! Non si vedeva l’indirizzo sotto le etichette perché erano belle spesse..

Vado subito a controllare che tipo di spedizione è, perché le raccomandate hanno comunque un foglio a parte con tutti i recapiti e invece niente, Posta 1, con l’etichetta con codice che ho messo io direttamente e che non è associata a nessun indirizzo..

Riepilogo:
È arrivata una busta senza destinatario e senza un qualsiasi indirizzo, nemmeno un mittente. NESSUNO si è accorto che era una busta anonima e senza scritte.
Con solo un’etichetta prestampata NON associata a nessun nome o modulo. E tra tutto il mondo è comunque arrivata (aperta e squarciata ma con il contenuto intatto fino alla caramelline) esattamente al suo legittimo proprietario.. e ci ha messo solo un giorno..

Da un punto di vista logico non ha senso.. vi allego le foto delle condizioni della busta nei commenti (e della macchia di inchiostro sotto le etichette)

Giustamente la persona mi ha poi chiesto se per caso TimeShift lavora sul teletrasporto 😂 Eh comincio a chiedermelo anche io.. ma anche a chiedermi se lo Shift è servito per spostare le matrici da qui a lì.. e chi o come effettivamente sono arrivate!

Forse qualcuno ha bisogno di rassicurazioni sul fatto che tutto è possibile.. o che la testa (e il sistema di convinzioni) a volte mettono barriere che in realtà non esistono..