Ansia, nervosismo e panico

Nervosismo, agitazione e paure in questi giorni possono essere molto marcati

il Sole si sta avvicinando a un periodo noto come massimo solare, la parte più attiva del suo ciclo di 11 anni

Potreste aver sentito, da ieri, gli effetti di un brillamento solare di classe molto elevata, un’espulsione di massa coronale, una nube di elettroni e protoni che viene espulsa dal sole e che arriva nella magnetosfera generando migliaia di miliardi di watt di potenza diretti verso l’atmosfera terrestre

Perché questo ci influenza?
Intanto per alcuni maestri, questa nube di elettroni e protoni è una gran massa di informazioni che vengono riversate prima sulla griglia magnetica terreste e da lì riversate direttamente nel nostro dna, come una massa enorme di inserimenti se così volete vederla 😉

Vianna stessa, in Piani di Esistenza, afferma che ogni particella di luce che arriva a noi, porta con se tutta l’informazione di tutto quello che ha attraversato e toccato e potremmo accedere a quelle memorie perché ci siano spiegate

Tutto questo, che riesce a provocare tempeste e perturbazioni geomagnetiche, fenomeni come le aurore, oltre che disturbi alle trasmissioni radio, naturalmente influenza molto anche noi, come potrebbe essere diversamente?

Bombardati da questa massa di informazioni, ma anche fosse soltanto di energia, è normale che anche le nostre programmazioni, memorie e paure vengano ‘risvegliate e agitate’ se mi passate il termine.

È più che normale quindi sentire un particolare nervosismo se non addirittura senso di panico e angoscia, anche rispetto a vecchie tematiche che ci sembravano superate. E se si somma anche al non prendere le distanze dall’esasperazione, dagli estremismi e dall’illusione di separazione nell’inconscio collettivo, si capisce bene come si può avere una mia e la esplosiva

Consiglio l’uso delle matrici Piramide, Rescue e Faith, oppure la Special 1 con Tantra o Piramide Rescue e Reset per ritrovare un senso di calma e capacità di ritrovare la nostra direzione 😊

Sto anche preparando una piccola cosa per permettere di andare a ritrovare la calma (e la connessione) tutte le volte che ne sentiamo il bisogno